Discipline Bionaturali

SHIATSU

Shiatsu 1E’ una tecnica che ha cominciato a svilupparsi in Giappone all’arrivo di alcuni monaci buddisti che diffusero nel paese i princìpi della medicina tradizionale cinese. Lo Shiatsu affonda le sue radici nelle forme di manipolazione e massaggio tradizionali cinesi, come il tui-na e l’an-ma. E’ un trattamento energetico sul corpo basato principalmente su pressioni portate con le dita e i palmi delle mani, i gomiti, le ginocchia o i piedi, in corrispondenza di particolari punti o linee energetiche del corpo. Considerando le malattie ed i disturbi fisici e psicologici come naturali espressioni di uno squilibrio energetico, lo Shiatsu si rivolge alle cause che lo hanno generato cercando di rimuoverle. Con semplici pressioni sul corpo lungo i “meridiani energetici”, lo shiatsu ristabilisce il giusto fluire dell’energia e stimola le naturali capacità di recupero e di autoguarigione dell’individuo. Non è quindi un massaggio nel senso stretto del termine ma uno strumento per mantenere o riportare l’individuo in condizione di salute e di benessere.

CRANIO SACRALE

craniosacralE’ un trattamento manuale non invasivo, di ascolto e riequilibrio del movimento fisiologico del Sistema cranio-sacrale. Questo è un sistema fisiologico da poco riconosciuto, con una propria attività ritmica, che coinvolge le membrane che rivestono l’interno del cranio e si estendono attraverso il canale spinale fino al coccige e all’interno delle quali scorre il liquido cerebro-spinale. Prodotto e riassorbito all’interno della scatola cranica, questo liquido origina un ritmo (ritmo Cranio Sacrale), che si propaga con un movimento leggerissimo lungo la colonna vertebrale, attraverso la Dura Madre e si estende a tutto il corpo attraverso la fascia. Il sistema cranio sacrale è strettamente legato al sistema nervoso centrale ed autonomo ed a quello neuromuscolare ed endocrino. Ascoltando e riequilibrando quindi il ritmo cranio sacrale si può intervenire indirettamente su tutto il corpo. Durante il trattamento, attraverso il tocco dell’operatore, è possibile avvertire un profondo senso di rilassamento così come sentire fenomeni di calore, pulsazioni o avvertire il proprio corpo in movimento.    Leggi altro…

RIFLESSOLOGIA PLANTARE

riflessologiaLa riflessologia è stata RI”scoperta” nel 1902 dal Dott. William H. Fitzgerald, medico del Boston City Hospital, prima sulla mano e poi sul piede, anche se in realtà ha riscontri in alcune pratiche molto più antiche della Medicina Tradizionale Cinese.  La riflessologia plantare è un trattamento naturale basato sulla stimolazione manuale di punti riflessi del piede, cui corrispondono gli organi del corpo umano, per migliorare lo stato di salute dell’individuo. Questi punti, se opportunamente sollecitati, agiscono sull’organo stesso, spingendolo a reagire con una risposta automatica e involontaria. Il corpo ricerca naturalmente un proprio equilibrio attraverso le sue capacità auto curative: la semplice pressione e il massaggio in determinati punti facilitano e accelerano questo processo, in quanto stimolano l’individuo a cercare in se stesso la forza e l’energia da distribuire agli organi e alle strutture più deboli per migliorarne l’efficienza.

HOT STONE MASSAGE

hotstoneL’Hot Stone Massage è un trattamento energetico molto piacevole e rilassante, nel quale vengono usate pietre vulcaniche calde, che sono in grado di conservare a lungo il calore e di restituirlo al corpo, attivando i punti energetici del corpo umano (Chakra) ed influenzando il flusso di energia di tutto il corpo. Le sue origini si possono far risalire a due tradizioni: quella Ayuverdica e quella degli Indiani dell’Arizona, anche se in realtà si può dire che  fin dalla notte dei tempi, civiltà e culture millenarie si sono sempre affidate alle pietre per scopi medicinali e sciamanici. Le pietre vengono scaldate, generalmente in acqua, a 65-70 gradi ed applicate poi asciutte sul corpo, che viene anche massaggiato con olii essenziali. L’Hot Stones Massage è indicato nel caso di dolori muscolari, mal di schiena, stress, insonnia, stanchezza fisica e mentale, stimola la circolazione, rilassa la muscolatura, allevia la tensione della colonna vertebrale e scioglie le contratture. Inoltre, procura una generale sensazione di benessere e relax e contribuisce ad acquisire una maggiore consapevolezza del proprio corpo.

LINFODRENAGGIO MANUALE – METODO VODDER

Linfodrenaggio 1Il linfodrenaggio manuale, studiato dal medico danese Emil Vodder, è internazionalmete riconosciuto come il metodo più efficace contro tutti quei gonfiori provocati da un insufficente sistema di drenaggio. Si tratta di una tecnica particolare in quanto il massaggiatore esegue dei tocchi molto leggeri che hanno lo scopo di “incanalare” la linfa nella direzione di deflusso, generando molteplici effetti benefici, eliminando le stasi di liquidi interstiziali, aumentando le difese immunitarie e producendo un effetto rilassante sia sui singoli muscoli, sia sull’organismo in generale. Viene utilizzato come trattamento in caso di ematomi, distorsioni e traumi con versamento e ristagno i liquidi, varici, stitichezza, cefalee ma da ottimi risultati anche per problemi di cellulite, acne,  smagliature,  rughe, edemi superficiali e “borse” sotto gli occhi.

TRATTAMENTO ANTISTRESS

antistressE’ un trattamento energetico, defaticante e rilassante che mira ad eliminare o ad allentare le tensioni accumulate e a rilassare il corpo e la mente. Prevede l’utilizzo di diverse tecniche manuali che rilassano la muscolatura, agiscono sulla mobilità articolare ed intervengono indirettamente, attraverso punti specifici dello Shiatsu (Tsubo), sul sistema nervoso. Le tensioni muscolari vengono allentate e le articolazioni mobilizzate dolcemente per facilitare il naturale movimento articolare e sciogliere le rigidità che possono essersi accumulate.
Si tratta di un trattamento estremamente dolce dal punto di vista fisico, che però lavora molto in profondità dal punto di vista energetico e agisce in particolare modo sul rilassamento mentale. Il risultato è generalmente una sensazione immediata di benessere e di “scioltezza” fisica e mentale, che permette di allontanare l’attenzione dai problemi contingenti e si prolunga nel tempo, con uno stato di rilassamento mentale e corporeo “vigile”, che permette di affrontare le situazioni di tensione con maggior serenità e lucidità.

MASSAGGIO AYURVEDA

ayurvedaDerivando dall’antica dottrina medica Ayurvedica (“conoscenza della vita”), nata in India circa 3.000 anni fa, è una pratica energetica per mantenere lo stato di salute, rafforzando le difese immunitarie. Il suo scopo è quello di ripristinare l’equilibrio nell’organismo e mantenere la salute fisica e mentale. E’ considerato un ottimo strumento per combattere lo stress ed un valido aiuto per recuperare la condizione di salute e potenziare le difese naturali contro le malattie. Il Massaggio Ayurvedico viene effettuato su tutto il corpo con oli biologici caldi, rilassa il corpo e la mente e rivitalizza i tessuti. Con Il M. Ayurvedico si migliora la qualità del sonno e dei sogni, la resistenza del corpo aumenta, la fatica fisica e mentale viene sopportata meglio ed è possibile prevenire ed alleviare i dolori reumatici. Viene consigliato a chi ha problemi alla cervicale.
In gravidanza il massaggio ayurvedico prepara la futura mamma ad affrontare le varie fasi che precedono il parto e a trovare un equilibrio con se stessa e con il futuro nascituro. Stimola la circolazione sanguigna e linfatica, tonifica e prepara la muscolatura al parto, allevia problemi di lombalgia e sciatica.
Dopo il parto il massaggio viene consigliato per tornare in forma fisicamente.
E’ ottimo per la depressione post-partum: dona energia e migliora il rapporto veglia-sonno.

REIKI

reikiIl nome Reiki,  che nelle lingue occidentali è spesso tradotto come “Energia Vitale Universale” deriva dalla pronuncia di due caratteri giapponesi che descrivono l’energia in sè: ‘rei’ (significante ‘l’al di là’ o ‘spirituale’) e “ki” (‘energia’ o ‘forza vitale’).
Partendo dal presupposto che, secondo una visione olistica dell’essere umano, il disagio, il malessere e anche la malattia, nelle loro diverse manifestazioni, sono espressione di uno squilibrio energetico dell’individuo, il Reiki cerca di rimuovere eventuali blocchi energetici, ristabilendo un’armoniosa ed equilibrata interazione funzionale tra mente e corpo, rasserenando lo spirito e attivando le naturali capacità di “autoguarigione” che ogni essere vivente possiede.